Follow by Email

venerdì 2 novembre 2012

OGGI 2 NOVEMBRE

una preghiera..per chi da lassù ci guarda
e ci protegge..
Oggi 2 novembre
un ricordo in più per loro...
che nel nostro cuore
sono sempre vivi.
Maryna

giovedì 1 novembre 2012

Storia d'amicizia e amore..Milly e Merlino by Maryna

video

Al mio meraviglioso Merlino

video
al mio meraviglioso...Merlino 29 ottobre 2012. by Maryna

Micio di periferia

Parlerò di Merlino nato nel mese d'agosto del 2010 in un capannone di periferia, dentro uno scatolone, insieme ai fratellini che stretti l'un con l'altro stavan piccini.
Fabio mentre era al lavoro, sentii i miagolii, si avvicinò e sorridendo li guardò.
Che teneri micini. neri battuffolini!
La selvatica mamma attenta l'osservava perchè per i suoi piccini si preoccupava.
La vita dei gattini randagi sembra fatta di libertà, ma invece tanti tanti rischi ha.. ed uno ad uno i cuccioli  che crescevano ogni giorno pericoli nuovi vedevano, furbi ma incoscienti purtroppo non tutti diventavano grandi.
Così Fabio cercò di metterli in salvo, qualcuno lo affidò a colleghi e di uno se ne innamorò e a casa lo portò e Merlino lo chiamò.
e la sua vita cambiò nel tepore di una casa e l'affetto di cui si saziava,
anche Milly così imponente con lui diventava tenera dolcemente.
Tutto il giorno con lei giocava e intanto cresceva cresceva, finchè giovanotto lui fu e scopri' che oltre la porta c'eran mice da corteggiare e al sicuro non voleva più stare.
Fece varie fughe dal balcone e a noi cercandolo preoccupati ci veniva il magone, la paura ci assaliva.. perchè temevamo per  la sua piccola vita, ma scaltro a casa tornava anche se un po malconcio.
Poi arrivò a casa la sorellina portata anche lei da quel capannone dove la mamma e un bel micione continuavano a far figlioli ma non si lasciavan prender quei due amatori.
Morgana divenne di Merlino la compagna e misero su famiglia,  quattro cuccioli meravigliosi e noi di tutti loro tanto orgogliosi..
e incredibile Merlino il suo più bel piacere fare il mammo e godere.
Tutti insieme appassionatamente! una famigliola meravigliosa e splendente.
Ma il destino non lo conosciamo affatto ed ecco il tragico misfatto.
Lui sempre pronto a giocare, venerdi sentì male, mogio mogio nel suo lettino non era più il solito Merlino.
Così preoccupati il giorno dopo  lo portammo dal medico per  farlo visitare..ma stava sempre più male. Ieri ancora con speranza, l'ennesima visita e pronti per l'operazione ma il suo cuoricino per il dolore ha smesso di lottare, e Merlino per sempre l'ha fatto addormentare.
Mentre l'autunno ha portato il gelo, guardo fuori.. piove.. e piove nel mio cuore perchè per il mio micione avevo tanto amore.
29 ottobre 2012
Maryna
 
                                                                                                                                  by Maryna
                                                                                                                da FANTASTICHE STORIE
All rights reserved including the right of reproduction
in whole or in part in any form.
(vietata la riproduzione -pubblicazione senza autorizzazione
 o falsificazione firma punibile con azioni legali)

giovedì 30 agosto 2012

SCOGLIO DEL DISONORE

Sullo scoglio del disonore
un angelo ha guardato in ogni cuore
toccato dal dolore.
Ha preso per mano chi morì nel naufragio,
confortato i parenti abbracciandoli stretti,
consolato i sopravvissuti
che non scorderanno mai quei mometi vissui.
Ma chi ha sbaglliato sarà da Dio giudicato
e condannato.
by Maryna

VERO AMORE

lunedì 19 marzo 2012

lettera a mio padre




Noi figli siamo ormai cresciuti e
i papà invecchiano
e ci lasciano
lasciandoci un grande vuoto
nel cuore.

"Caro dolce fantastico Papà
quanto sei stato importante per me,
quanto ti ho voluto bene,
e quanto bene ancora scoppia dentro il mio cuore
che ti sta chiamando
disperatamente.

Da piccola non capivo
quanto grande fosse il tuo amore,
a volte ti facevo inquietare
solo perchè mettevo un pò il muso,
ma poi con il mio abbraccio
il sorriso ti facevo ritrovare.
Ricordi tutte le volte che aspettavo alla finestra
il tuo rientro dal lavoro a sera?
e quando entravi dalla porta
ti correvo incontro,
ti stringevo forte forte,
ti schioccavo un bacione e..
"Ti aspettavo papà."

E quando riuscivamo a stare insieme io e te soli
mi raccontavi di principesse
maghi e folletti,
mentre nel parco camminavamo.

Mi hai insegnato a nuotare
e amare il mare...
con te non ho avuto più paura,
stretta alla tua mano mi sentivo sicura.


Quanti sacrifici al lavoro
per darmi un futuro ..
e il tempo correva veloce
ed io crescevo,
e diventata grande,
sicura della tua immortalità
non ti sono stata abbastanza vicina,
ho preso la mia strada
forse
come tu non avresti voluto,
forse per te troppo presto intrapresa.
Ma ho ricambiato le tue preoccupazioni,
quando con gioia ti ho annunciato
che diventavi nonno.
Ricordo con emozione
quel momento che sei corso da me
in ospedale,
mi hai tenuta stretta stretta..
e mi hai detto tra le lacrime
Che brava la mia..scimmietta!
Hai preso tra le tue braccia
fiero e protettivo il tuo nipotino.


Io non sono più bambina
ma per te sarò sempre la tua piccolina
anche se mi guardi dal cielo,
e ho capito che neppure il tempo,
neppure la morte spietata
cancella l’amore di un papà,
tu mio grande e forte Papà.
che sei riuscito a sorridere
anche alla morte
che ti ha strappato via
da me.
Papà mi manchi..tanto..troppo..

tua x sempre.. Maryna

19.3.2012

Caro papà



Caro Papà eccoti qua, gran messaggero di amore e beltà,
in fondo lasci serenità a chi abbracciarti or non potrà .
Ritroverò ora tra i miei pensieri
la tua bontà e la tua forza
che m hai trasmesso,
anche se ho capito
che la vita non dura per l'eternità!

Ma la vita è comunque bella
e c'è chi ne ha fatto un film,

c'è chi la scrive chi la suona così,
ma senza coraggio è solo un miraggio,
tu quel coraggio me l'hai donato
e in me sarà serbato.

Mi dai la forza di affrontare
i nuovi giorni senza te,
ma rimarrai in eterno sempre in me,
perchè mi hai fatto capire che la vita è bella,

la vita è bella anche così
con il tuo sorriso che è rimasto qui...

qui dentro di me.
tua Maryna.


(protect by copyright)

Papà




Papà!
che ruolo grave,
che solo deve lavorare.
Papà arrivi per secondo
quando il figlio nasce,
quando il figlio comincia a parlare,
quando il figlio si deve confidare.
Papà
eppure tu per me figlia
sei sempre stato quel cavaliere che
per me era pronto ad uccidere il drago,
le tue forti mani
avrebbero in qualsiasi istante
combattuto per me.,
mi avrebbero difeso da tutti,
vincevi allor le mie paure di bimba.
Le tue mani delicate
che al mattino mi accarezzavano
mentre con un bacio sfioravi la mia fronte,
e poi via al duro lavoro
e ti seguivo con il cuore
sussurrandoti:
"Ciao papà..torna presto!"
Quanto poco t'ho goduto Papà,
ma com'è bella questa parola
"Papà".
Papà forte e sicuro,
Papà dolce e fragile nel cuore.
Poco è il tempo trascorso assieme
ma tantissimo l'amore che ci lega
e che non si distruggerà mai.
Ti amo tanto
mio forte Papà.

tuaMaryna



(protect by Copyright)

Ricordando il mio papà- Diario del mio cuore



Quanti fogli bianchi ancora da riempire
ha il diario del mio cuore,quante dita hanno le mie mani ora non so ...
ma scrivono di te Papà,carezze, sospiri e sogni frantumati.
Imparerò come si vola al di sopra delle nuvole,eppure...eppure..
tu mi lanciasti lassùamor di Padre che non vedrò mai più.Ho paura di dimenticare come si vive e come rideeppure..eppure...me lo insegnasti tu,
quel giorno in cui mi prendesti tra le tue braccia
al primo mio vagito. Quante stelle stanotte ha il mio cielo per illuminare un cuore vuoto,
scrutando il giorno che muore mentre un nuovo domani nascerà
senza il tuo sorriso,
ma nel cuor avro il tuo amore per l'eternità.

Maryna



17 agosto 2007

 

19 marzo Festa dei papà




Oggi è la festa dei papà
ovunque se ne fa gran pubblicità.
I negozi arricchiscono le vetrine
con regali che possan acquistar bambini e bambine
che poi preparano gioiosi il pacchettino
e lo confezionano con amor e un bacino.
Io che son grande e ho il papà in cielo,
penso a lui e nel cuor cale di pianto un velo,
ma il mio papà è sempre nel mio cuore
che protegge da lassù col suo amore.
Auguri mio meraviglioso Papà.

Maryna 19.3.2012




(protect by copyright)

mercoledì 7 marzo 2012

SIAMO DONNE



noi donne siamo un pò tutte Streghe..

con i nostri sogni creiamo magie..
con i nostri cuori possiamo incantare
e sappiamo preparare pozioni...d'amore
e allora insieme cantiamo

*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*
SIAMO DONNE STRANE E PAZZE SI...
NOI VOGLIAMO CAMBIARE IL MONDOO..
DESTINATO ALLA FINE ORMAI
INQUINATO E SOFFOCATO..
L'ARIA ORMAI NON ODORA PIù
DI PULITO E DI CIELO BLU..
TRA I GAS DI AUTO NON SI PUò
NEMMENO PASSEGGIARE UN Pò
TRA LE VIE DELLA CITTà...
tarantarintarara tarinararara tarintaraà
taran tarintarara tarintarara tarintaraaaà

OGNI GIORNO CI DOMANDIAMO SE
L'UOMO CAPISCE I SUOI VALORI..
IN UN MONDO DOVE TUTTO è
COLMO DI CATTIVERIE ED ORRORI..
NOI VOGLIAMO LA FELICITà
UN SORRISO E SERENITà
TRA UNA POZIONE D'AMORE E UNA DI PASSIONE
TIRIAMO FUORI I PERCHè
DI QUESTO MONDO CHE NON VA..

tarantarintarara tarinararara tarintaraà
taran tarintarara tarintarara tarintaraaaà

SIAMO UN PO'STREGHE MA CHE FACCIAM
LE POZIONI NOI MESCOLIAM..
CON L'AMORE E LA BONTà
E LA VOGLIA DI RICREARE..
UNA VITA CHE NON SIA
EGOISTA E PIENA D'IPOCRISIA...
UN CIELO SERENO TUTTO BLU..
UN PRATO DOVE ANCHE TU
POTRAI INVENTARE INSIEME A NOI.
UN NUOVO AVVENIRE COME VUOI.....


tarantarintarara tarinararara tarintaraà
taran tarintarara tarintarara tarintaraaaà

di Maryna .

Copyright@2010
by Maryna
dalla raccolta " Inchiostro del cuore"
All rights reserved including the right of reproduction
in whole or in part in any form.
(vietata la riproduzione -pubblicazione senza autorizzazione o falsificazione firma
punibile con azioni legali)

martedì 14 febbraio 2012



IL VERO AMORE E' SENZA ETA'






Un augurio per chi ha l'amore nel proprio cuore..
e negli anni lo sa render migliore.
ogni età l'amore lo vive con beltà,
importante viverlo con lealtà e sincerità.
Auguri a chi crede ancora
in questo sentimento,
lo sussurro e lo affido al vento,
arrivi fino a te..
mentre leggi un pò sorridi
e pensi anche a me.
Maryna
SAI COS'E' L'AMORE?

Sai cosa sento dentro al mio cuore?
Un calore che mi innonda fino l'animo
e si diffonde con te.
Sai cos'è l'Amore?
E' quel momento che fa tremare
e non fa pensare.
L'Amore è quel tempo
per lasciarsi andare,
lasciando le delusioni in fondo al mare.
L'Amore è quel volo al limite del mondo,
in alto lassù in un blu profondo.
Due bianchi gabbiani verso l'orizzonte,
verso l'isola dei nostri sogni
dove faranno nido i nostri cuori.

By Maryna


Copyright@2010
by Maryna
dalla raccolta " Inchiostro del cuore"

lunedì 2 gennaio 2012

BUONA NOTTE



Questa notte chiudo gli occhi..e sento il mare cantare
e una brezza leggera soffiare.
Guardo lassù e vedo sorgere la luna,
sorrido e penso:
stavolta..mi porterà fortuna.
Brillano le stelle, si specchiano tra le onde.
e la bianca luna in mar si fonde
cullando il mio sonno
che pian piano diventa profondo..

Buona notte a te
che mi stai leggendo
e tra le righe stai sorridendo,
buona notte a chi
ancor sa sognare..
e dal mio affetto si fa cullare..

by Maryna
2 gennaio 2012






Copyright@2010
by Maryna
All rights reserved including the right of reproduction
in whole or in part in any form.
(vietata la riproduzione -pubblicazione senza autorizzazione o falsificazione firma
punibile con azioni legali)

dal libro virtuale " Inchiostro del cuore" by Maryna





accipicchia era un po' che non rispolveravo il mio blog..



spero che tutti voi abbiate passato splendide feste..



Un altro anno è volato fra sorrisi e pianti, addii e arrivederci, e un anno nuovo ha bussato alle porte, un anno fatto di emozioni nuove, nuovi incontri, nuovi baci e nuove carezze.Le cose belle della vita non si vedono con gli occhi ma si sentono con il cuore, per te che leggi un augurio speciale per un anno nuovo speciale...