Follow by Email

domenica 31 ottobre 2010

canzone delle Strege (sul tema"tre amici al bar"






SIAMO STREGHE STRANE E PAZZE SI...


NOI VOGLIAMO CAMBIARE IL MONDOO..


DESTINATO ALLA FINE ORMAI


INQUINATO E SOFFOCATO..


L'ARIA ORMAI NON ODORA PIù


DI PULITO E DI CIELO BLU..


TRA I GAS DI AUTO NON SI PUò


NEMMENO PASSEGGIARE UN Pò


TRA LE VIE DELLA CITTà...



tarantarintarara tarinararara tarintaraà


taran tarintarara tarintarara tarintaraaaà



OGNI GIORNO CI DOMANDIAMO SE


L'UOMO CAPISCE I SUOI VALORI..


IN UN MONDO DOVE TUTTO è


COLMO DI CATTIVERIE ED ORRORI..


NOI VOGLIAMO LA FELICITà


UN SORRISO E SERENITà


TRA UNA POZIONE D'AMORE E UNA DI PASSIONE


TIRIAMO FUORI I PERCHè


DI QUESTO MONDO CHE NON VA..



taran tarintarara....



SIAMO STREGHE MA CHE FACCIAMO


LE POZIONI NOI MESCOLIAMO..


CON L'AMORE E LA BONTà


E LA VOGLIA DI RICREARE..


UNA VITA CHE NON SIA


EGOISTA E PIENA D'IPOCRISIA...


UN CIELO SERENO TUTTO BLU..


UN PRATO DOVE ANCHE TU


POTRAI INVENTARE INSIEME A NOI.


UN NUOVO AVVENIRE COME VUOI.....



taran tarintarara tarintarara tarintaraaà


taran tarintarara tarintarara tarintaraaa.





di Maryna ...

Copyright@2008


by Maryna

All rights reserved including the right of reproduction

in whole or in part in any form.

PRINCIPE DELLA NOTTE


Perche` Principe della notte
hai lo sguardo cosi` cupo?
Guarda il mio viso
invece di startene
cosi` triste e muto.
I miei occhi si appannano
nel vedere i tuoi occhi spenti..
e quell`aria cosi perduta nel vuoto


Principe della notte
ricordo..
il tuo sguardo brillare come l`aurora

quando ti vidi allor con me sorridere..e sognare.

Di tutte le creature della Notte
sei chi bussa alla mia anima

immancabilmente..

ricordandoti di me

ricordandomi di te

sorridente..


Cercherò uno specchio

che potra` riflettere l'essenza

del tuo cuore

con la speranza
di poterlo veder un giorno
battere d`amore
per una fata che saprà

sgelar il tuo cuore..

by Maryna

Copyright@2010

by Maryna
All rights reserved including the right of reproduction
in whole or in part in any form.
(nb. chi vuole inoltrare i miei scritti è obblicato a Non cancellare
la mia firma
essendo protetto il mio materiale col copyright.)

LA MIA NOTTE



La notte mi è compagna,

la luna mi è madre,

ma non ci sono stelle nel mio cielo,

non ci sono albe nel mio cuore.

Vago nel buio in cerca di anime

perchè mi vesto con il manto della notte,

in sola compagnia della solitudine.

Io dannata in questo mondo

a vivere l'eternità senza fine

a volte vorrei morire,

morire per trovare pace,

morire per avere amore.

Io che amore non ho,

io che amor non so dare

ma soltanto so dannare..

Mi chiamano con tanti nomi

ma come vampiro lascio solo terrori,

eppure nel mio tormento

guardo l aluna e chiedo sol..

che finisca questo mio lamento..

Vago nel buio

per cercare linfa..

per nutrire questo mio corpo gelido

di morte apparente,

mentre il mio cuore

vorrebbe battere teneramente

e disperatamente

vorrebbe sognare

qualcuno da amare..

by Maryna..


Copyright@2010

by Maryna
All rights reserved including the right of reproduction
in whole or in part in any form.
(nb. chi vuole inoltrare i miei scritti è obblicato a Non cancellare
la mia firma
essendo protetto il mio materiale col copyright.)